Flaviano BragaFisarmonica

    È considerato uno dei più versatili e intensi Fisarmonicisti nel panorama nazionale.
    Ecclettico, raffinato, capace di spaziare tra i generi più contemporanei, pur conoscendo a fondo la tradizione.
    Inizia gli studi all’età di 6 anni con lo strumento che lo accompagnerà nel suo percorso artistico, la Fisarmonica.
    Sotto la guida del M° Mario Radice, partecipa numerosi concorsi nazionali e internazionali, negli anni 85/88 riportando sempre significativi piazzamenti.
    Nel 92 inizia una lunga collaborazione con uno dei chitarristi compositori più straordinari in ambito flamenco, Livio Gianola.
    Con lui realizza numerosi concerti in Italia, Svizzera, Germania, Spagna, Polonia, Olanda, Turchia e Giappone.
    Registra tre cd Sombra, Bohemio e Otro sitio. Partecipa a spettacoli teatrali, e tournée con Antonio Canales, Cecilia Gomez, Oscar de los Rejes, Cristina Benitez, e la Campania arborea Mara Terzi, con la quale partecipa a due tournée in Giappone, nel 99 e 2001.
    Diverse le collaborazioni in ambito jazzistico con musicisti come Arnaldo Ciato, Max De Aloe, Stefano Bagoli, Marco Ricci, Pierluigi Ferrari, Roberto Olzer, Nicola stranieri, Luca zamponi, ecc… Nel 2014 fonda il Braga/Mauri duo, Fisarmonica cromatica e Clarinetto Basso, suonando composizioni originali che spaziano dal folk al jazz e brani popolari Messicani e Macedoni.
    Il duo si esibisce in trasmissioni Radiofoniche di primo piano come Piazza Verdi Radio Rai Tre, e Musica viva RSI. Numerosi i Festival tra cui RoccellaJazz, AmbriaJazz.
    Con la casa discografica Caligola Records realizzano due cd “Speck & Zola” 2017 e “ Ma però” 2022.
    Quest’ultimo vincitore dell’Orpheus Award, premio per le realizzazioni discografiche Fisarmonicistiche. La passione per il Tango Argentino diventa parte della sua attività musicale dal 2010.
    Studia Bandoneòn con Ezio Borghese, Francesco Bruno, William Sabatier, Patricio Bonfiglio e Nicolas Maceratesi.
    Dal 2022 è Bandoneista e cofondatore del “BAMAS Contemporary Tango Quintet” insieme a Alessio Menegolli, Tommaso Angelini, Elena Strati, e Maurizio Aliffi.
    Il gruppo vince il Premio Piazzolla, primi assoluti 98/100 al concorso di Monte Albano Udine. Nel Gennaio del 2023 si unisce alla “Real Tango Orquesta” capitanata da Emanuela Facinoli.

    Start typing and press Enter to search

    carlopatrizia