Accademia Europea di Musica

L’Accademia Europea di Musica di Erba nasce nel 1991, con la finalità di promuovere lo sviluppo di una cultura musicale di livello internazionale. Oltre ad organizzare corsi di perfezionamento, master class e concerti tenuti da docenti di fama internazionale, si cura di diffondere la conoscenza della musica con corsi base di strumento e canto, corsi di guida all’ascolto e di storia della musica. Per favorire l’incontro di persone accomunate dall’amore per la musica, l’Accademia offre la possibilità di partecipare a concerti, manifestazioni e seminari e promuove la carriera artistica e concertistica dei propri allievi organizzando concerti in collaborazione con altre istituzioni in Italia e in Europa.

La nostra sede

Il Castello di Pomerio risale circa al IX secolo. È ricordato in alcuni documenti medioevali come “el loco de’ Pomè” presumibilmente dal termine latino “Pomario” cioè “luogo consacrato alla religione”.

Nel 835 fu assegnato dall’imperatore Lotario, figlio di Carlo Magno, al monastero di Sant’Ambrogio di Milano.

Nel 860 Pomerio fu coinvolto nella battaglia di Carcano contro al Barbarossa.

Dal 1383 appartenne a dei vassalli degli Sforza, per poi passare innumerevoli volte di proprietà tra le nobili famiglie di Milano e Como. La parte più antica è rappresentata dalla torre con l’ingresso principale (oggi ingresso dell’Accademia). Questo ingresso, una volta preceduto da un fossato, conduce alla corte d’onore a pianta rettangolare in cui si trovano due antichi gelsi piantati circa due secoli fa. Le foglie del gelso, indispensabili per l’allevamento dei bachi da seta, testimoniano l’utilizzo del castello come filanda durante il Settecento e l’Ottocento. Nei due pozzi del cortile sono stati ritrovati numerosi piatti di rame e in ceramica di pregiata fattura, databili dal XIV al XVI secolo. Questi reperti sono oggi conservati al museo archeologico di Erba All’interno del castello è possibile vedere anche numerosi affreschi della fine del Trecento, per lo più di soggetto religioso, preservatisi grazie ad uno strato di intonaco nei secoli scorsi. Il castello è circondato da un parco con alberi secolari e numerose varietà di rose.

Come raggiungerci

In treno:
– con le Ferrovie Nord Milano (Milano, Pza. Cadorna), linea Milano-Erba-Asso, scendere a Erba e proseguire con autobus locale linea C40 Lecco-Como, fermata Castello di Pomerio.
– con le Ferrovie Nord Milano, linea Milano-Como, scendere a Como-Lago (capolinea) e proseguire con autobus che parte a lato della stazione, linea C40 Como-Erba-Lecco, fermata Castello di Pomerio.
– dalla Stazione Centrale FS o Stazione Garibaldi di Milano, trasferirsi in Metropolitana (linea 2, direzione Famagosta, fermata Cadorna-Stazione Nord) alle Ferrovie Nord Milano, poi vedi sopra.

In automobile:
– dall’autostrada Milano-Laghi uscire a Como Sud e poi seguire la segnaletica per Lecco-Erba.
– Torino-Venezia, uscita Cinisello Balsamo-Sesto S. Giovanni, imboccare la supertrada SS 36 Milano-Lecco, direzione Lecco. L’uscita per Erba è indicata.

In aereo:
– da Malpensa prendere il treno navetta per Milano che arriva alle Ferrovie Nord Milano (P.za Cadorna) e proseguire per Erba, vedi indicazioni sopra.
– Da Linate utilizzare i bus navetta per Como e poi proseguire con autobus linea C40 Como-Erba-Lecco, fermata Castello di Pomerio; oppure recarsi, sembre con il servizio di bus, alle Ferrovie Nord Milano (P.za Cadorna) e proseguire per Erba, vedi indicazioni sopra.

Dove alloggiare

Hotel Leonardo da Vinci ****
Erba – Tel. (+39)031-61 15 56

Bed & Breakfast L’ECO
via Lodorina, 21
22036 Erba
Tel. 3331670024

Locanda S. Giuseppe
Bar/Trattoria/Locanda/Affittacamere
tel. 031627588
via como 19. Buccinigo d’Erba (co)

Camera doppia uso singolo 35 euro Camera doppia 45 Camera tripla 60

Sono disponibili sistemazioni presso privati e istituti religiosi in zona. Contatta la segreteria per maggiori informazioni.